Categoria: Commenti Eleison

MESSAGGI DEGNI DI NOTA – II

MESSAGGI DEGNI DI NOTA – II posted in Commenti Eleison on Aprile 27, 2024

Qualcuno qui si riconosce nella Tradizione? 

O nella perdizione dei Cattolici Conciliari?

La seconda serie di messaggi che ci sono giunti di recente, presumibilmente dal Cielo, attraverso la piccola comunità Cattolica del Texas meridionale, è di Dio Padre. Il 22 febbraio ha invitato tutti i Suoi figli a unirsi all’esercito di piccoli battaglioni che Egli ha formato in tutto il mondo, perché sono stati abbandonati e traditi dalla stragrande maggioranza dei loro pastori incaricati di prendersi cura di loro. Essi si sono addormentati e li hanno traditi: la Sua Voce, che non riconoscono più, sta per tuonare per risvegliarli. I suoi figli hanno sofferto a lungo per mano loro, ma Egli sorgerà presto a favore dei Suoi figli. Aspettino ancora un po’, sollevino il loro cuore, confidino in Lui e non abbiano paura. Egli li ama. Sta arrivando. 

Nei “piccoli battaglioni” si possono riconoscere i resti sparsi della cosiddetta “Resistenza”? Il 26 febbraio Dio Padre ha proseguito con parole per i Suoi “figli Sacerdoti”: un terrificante atto d’accusa. 

Scrivi ora, figlia, per i Miei figli Sacerdoti. Quelli che, invece di essere i Miei più stretti collaboratori, i Miei strumenti più docili e fedeli, il Mio appoggio, sono diventati un ostacolo molto grande; anime disoneste che rubano ai Miei figli ciò che appartiene loro. Anime ribelli alla Mia Voce, anime pigre. Anime che, avendomi perso, non mi cercano. Avventurandosi sempre più nelle tenebre, voltano le spalle alla Mia Luce. Diventeranno più secche e avvizzite del fico che ho maledetto prima di entrare a Gerusalemme. SVEGLIATEVI figli. Guardate cosa sta VERAMENTE accadendo intorno a voi. Scappate il nemico, le sue confusioni e seduzioni. La Mia voce è chiara, diretta. Il sì che è sì, il no che è no. La Verità è LUCE. 

Figli, siete circondati da bugie. VI HANNO MENTITO. E avete assorbito queste bugie che sono così dannose perché oscurano la VERITÀ, così che tutta la vostra esistenza è oscurata e alienata, e diventate completamente innocui per il Mio nemico. HO BISOGNO DI FIGLI GUERRIERI. SACERDOTI E SOLDATI. Senza paura in battaglia. DOV’È LA VOSTRA FEDE, figli? FIGLI, LE TENEBRE SI SONO DIFFUSE PERCHÉ NON C’È FEDE NEI MIEI SACERDOTI . SIETE RESPONSABILI DI TANTA IGNORANZA, FIGLI. 

E voi, cosiddetti Vescovi, che dovreste essere padri per i Miei figli sacerdoti, esempi e guide, siete diventati molto peggio dei demoni, perché almeno i demoni mi riconoscono come Dio, pur odiandomi. Ma voi MI AVETE MESSO DA PARTE e MI AVETE USATO PER I VOSTRI SCOPI PERSONALI. Guai a voi. Guai a voi se non riconoscete quest’ultima opportunità. Se non tornate a Me, se non riconoscete la vostra colpa e la vostra responsabilità. Vi chiamerò a renderne conto. NESSUNO SI PRENDE GIOCO DI ME. NESSUNO SI APPROFITTA DI ME. Non solo avete lasciato che il fumo di Satana si infiltrasse nel Mio Santuario, ma avete permesso a un intero esercito di demoni di prendere il vostro posto. E avete permesso all’usurpatore di sedere sulla cattedra del Mio Pietro – colui che sta compiendo il Grande Tradimento che lascerà la Mia Chiesa desolata. E VOI LO AVETE PERMESSO. E portate con voi la terribile responsabilità di questa orrenda offesa a Me, vostro DIO. Siete così accecati da non vedere come venite usati e manipolati. Mi avete abbandonato e avete abbandonato i Miei piccoli. E avete abbandonato il Mio Gesù. Guai a voi. 

Ma io, il vostro DIO, ho pietà. Io, il vostro buon Padre, ho pietà della vostra cecità, della vostra inedia e della vostra nudità. FATE IN FRETTA, figli. NON C’È PIÙ TEMPO. Vi parlo come Padre vostro. Ma presto parlerò come l’ONNIPOTENTE E UNICO DIO. IL SIGNORE DIO DEGLI ESERCITI. COLUI CHE È. L’UNICO. SVEGLIATEVI. COMBATTETE. DIFENDETE CIÒ CHE VI HO AFFIDATO. È L’ULTIMA CHIAMATA. VI VOGLIO NEL MIO ESERCITO. ORA. HO IL MIO PIANO, NON OSTACOLATEMI. Vi ho aspettato a lungo e non c’è più tempo. Mettete in ordine le vostre case, figli. Verrò a visitare CIASCUNO DI VOI. ASCOLTATEMI, FIGLI. ALZATEVI. STO ARRIVANDO. 

Kyrie eleison 

MESSAGGI DEGNI DI NOTA – I

MESSAGGI DEGNI DI NOTA – I posted in Commenti Eleison on Aprile 20, 2024

L’orrore in arrivo minaccia un dolore enorme, 

Ed è per questo che Lei ci avvisa, ancora e ancora.

Quando si ha a che fare con apparizioni e messaggi che si suppone provengano dal Cielo, essere prudenti è certamente saggio, perché solo Dio sa come il Diavolo ha talmente infiltrato le menti degli uomini di Chiesa con il tradimento della vera Fede Cattolica tramite le diavolerie del Vaticano II, che non ci si può più fidare di questi uomini ecclesiastici per fare un corretto discernimento Cattolico tra ciò che proviene e ciò che non proviene veramente dal Cielo, così come San Paolo ci invita a fare nella Scrittura – I Tess. V, 19–21. Ma si può essere anche eccessivamente prudenti, soprattutto quando la normale Autorità della Chiesa è essa stessa in confusione. Una cosa è certa: come non ci sarebbero banconote contraffatte se non ci fossero banconote autentiche in circolazione, così non ci sarebbero Messaggi dal Cielo contraffatti se non ci fossero alcuni autentici da imitare. Spetta a noi stessi fare del nostro meglio per discernere. Diamo ascolto a una serie di recenti Messaggi provenienti dal Texas, negli Stati Uniti. 

La serie è iniziata con un Messaggio introduttivo presumibilmente della Madonna – il “presumibilmente” deve essere dato per scontato e non ripetuto, in questi “Commenti Eleison”, ogni volta che si riporteranno citazioni di questi Messaggi. I “Commenti” non hanno l’autorità per garantire l’autenticità dei Messaggi Texani, ma li prendono abbastanza sul serio da considerarli degni di essere citati. Lasciamo che i lettori giudichino da soli. Ecco, ad esempio, alcuni estratti dal primo Messaggio (per l’ultima volta – si suppone) della Madonna. 

8 Febbraio. Figli, la battaglia incombe, e voi dormite. Vengo a svegliarvi, come una buona madre che, vigilando e vegliando sui suoi figli, e vedendo il crescente pericolo, li scuote affinché non muoiano senza combattere. Figlioli, questi sono i tempi annunciati fin dall’antichità, in cui il serpente tre volte maledetto avvelenerà molti, interferirà in ciò che è Nostro e sorgerà per confondere le nazioni con i suoi burattini, i suoi servi, per distruggere tutto ciò che è di Dio e per governare al Suo posto. Il desiderio del Diavolo di essere adorato e il suo odio per Dio lo hanno spinto a preparare, nel corso dei secoli, ciò che ora viene svelato davanti ai vostri occhi . . . 

Sono venuta da voi, figli, più e più volte, anno dopo anno, per avvertirvi . . . ma quanti pochi di voi Mi hanno capito e si sono messi a Mia disposizione per formare il Mio esercito di luce . . . . Figlioli, non c’è più tempo. La battaglia, il nostro contrattacco, inizia con queste Parole, che vi diamo come Luce, Protezione, Guida e Consolazione. Non ignoratele . . . vi daranno la guida di cui avete bisogno, ora che la Mia Chiesa è senza un pastore che si occupi delle mie pecore, dei miei figli . . . . Vogliono distruggervi, figli . . . ricevete le mie Parole d’amore e di consolazione. 

Siete feriti, figlioli, chi più, chi meno, ma tutti portate ferite – a causa delle vostre decisioni e dell’odio di Satana – e tutti avete bisogno della Nostra guarigione, tutti avete bisogno del Nostro aiuto. Figlioli, vi dono di nuovo il Mio Gesù, ve Lo dono con tutto il Mio amore personale . . . come vostro Re . . . come vostro Salvatore e Redentore . . . solo Lui, figlioli. Solo Lui salva. Solo Lui purifica. Solo Lui guarisce . . . . Non lasciatevi confondere. Molte voci cercano, e cercheranno, di passare per Sua. Molti dicono e diranno di fare tutto nel Suo nome. Ma guardate le loro opere. Guardate i frutti, figlioli. NON IGNORATELI. 

Ed Io, vostra Madre, vi preparerò a ricevere il supremo Dono della Fede luminosa nel centro della vostra anima per poter affrontare i tempi presenti e futuri, in cui tutto ciò che sembrava stabile crollerà . . . . Beato chi accoglie queste Parole e le lascia fruttificare . . . 

Il testo completo è piuttosto lungo, e gli estratti selezionati e sopra riportati non trasmettono in pieno il senso di urgenza della Madonna, come se fossimo sull’orlo della grande battaglia che sta per scoppiare. Il piccolo centro Cattolico del Texas che riceve questi Messaggi ha un proprio sito web: https://missionofdivinemer 

Di fatti – Kyrie eleison 

VESCOVI IN VIA D’ESTINZIONE?

VESCOVI IN VIA D’ESTINZIONE? posted in Commenti Eleison on Aprile 13, 2024

Oggi, questi punti possono apparire esagerati? 

Domani potrebbero sembrare obsoleti!

Lo scorso autunno ho ricevuto la seguente lettera, qui di seguito abbreviata solo leggermente, da un ex collega ancora sacerdote della FSSPX (forse perché per loro lui può essere una minaccia più dall’esterno che dall’interno della Neofraternità, finché continua a rispettare la loro autorità). Che Dio sia con il Vescovo Huonder che è morto primo della publicazione di queste righe. Si può pensare che in realtà egli fosse meno astuto dei cattivi che lo hanno strumentalizzato. 

La Fraternità Sacerdotale San Pio X, da quella che è stata per 21 anni sotto l’Arcivescovo Lefebvre (1970–1991), è diventata molto liberale, e dal 2012 ha di fatto abbandonato il percorso da lui tracciato. Chiamarla oggi “Neofraternità” significa adeguare il nome alla realtà. Ahimè. E credo che tutti i problemi di questa “Neofraternità” siano per un momento venuti al pettine con il Vescovo Huonder. 

1. È stato ordinato sacerdote e vescovo con i nuovi riti, rispettivamente, di Ordinazione e Consacrazione. Questo fatto non è più considerato un problema dalla Neofraternità. Un appello affinché si lasciasse riordinare e riconsacrare in modo condizionato non ha purtroppo sortito alcun effetto. La Neofraternità ha abbandonato il principio classico della Chiesa del “tuziorismo”, cioè di prendere la strada certamente più valida ogni volta che c’è un minimo dubbio sulla validità dei sacramenti ricevuti, come nel caso delle Consacrazioni dei vescovi della Neochiesa, se non anche delle Ordinazioni dei sacerdoti. 

2. Il Vescovo Huonder critica – a malincuore – Papa Francesco, il Vaticano II e la Nuova Messa. E questo è sufficiente perché gran parte dei laici della Neofraternità lo chiamino “il nostro uomo, il nostro vescovo”. Ma in realtà non ha mai condannato chiaramente né il Vaticano II (la rivoluzione nella Chiesa Cattolica) né la Nuova Messa (la Messa di Lutero). Il Vescovo Huonder ha detto a una persona che con dignità celebra la Nuova Messa, che la considera una forma di Messa del tutto degna. Questo dimostra chiaramente come egli intenda riconciliare la vecchia Messa con la Neochiesa, in pieno spirito di Papa Benedetto XVI, ma in assoluto contrasto con il defunto Mons. Lefebvre. 

3. Nelle sue conferenze il Vescovo Huonder ammette apertamente di avere ancora il compito di portare la Neofraternità sotto Roma. È quindi un agente infiltrato di Papa Francesco. Come Papa Francesco, legittimando le Confessioni, i Matrimoni e le Ordinazioni della Neofraternità, ha usato la tattica del salame per tre anni consecutivi (2015–2017) per attirare la Neofraternità nella Moloch Neochiesa, così il Vescovo Huonder si sta prefiggendo esattamente lo stesso compito. E come i Superiori della Neofraternità, al momento della legittimazione ufficiale delle loro Confessioni, Ordinazioni e Matrimoni, gridavano a Roma: “Oh, Santo Padre, ti ringraziamo!”, così ora, gli stessi, si ispirano al Vescovo Huonder e si rallegrano del fatto che un Vescovo della Neochiesa abbia trovato la sua strada verso la Neofraternità e, vivendo in una delle nostre case, si unisca apertamente alla Neofraternità, come un sottomarino. Come sono diventati ciechi i nostri Superiori. 

4. Il vescovo Huonder scrisse la sua tesi di Dottorato su un problema Ebraico del Medioevo. Il Vescovo Huonder ha introdotto nella Chiesa Svizzera una Giornata per gli Ebrei. Nessun membro della Neofraternità sembra aver chiesto se il rapporto del vescovo con gli Ebrei corrisponda alla visione tradizionale della Chiesa Cattolica su di loro. 

5. Un collega mi ha scritto che se il nuovo rito di Consacrazione dei vescovi si rivelasse non valido, avrebbe conseguenze disastrose. Dall’inizio degli anni ‘70 non ci sarebbero più stati sacerdoti o vescovi validi. Ciò significherebbe che tutte le Congregazioni di rito tradizionale ufficialmente riconosciute all’interno della Neochiesa, come la San Pietro o il Cristo Re, non avrebbero nemmeno sacerdoti validi. Ciò significherebbe che la Chiesa di Cristo sarebbe ancora esistente solo nella Neofraternità. Né Papa Benedetto XVI né l’Arcivescovo Vigano sarebbero stati vescovi validi. Queste conclusioni, di una certa logica, devono essere prese in considerazione. 

Il Superiore Generale della Neofraternità, don Pagliarani, ha sollevato la questione durante la Conferenza di Ecône dell’8 settembre scorso, ma se la Neofraternità vuole assolutamente essere amata e riconosciuta dalla Roma massonica e modernista, allora tale questione non può essere sollevata. Per questo ha preso una posizione chiara: le Consacrazioni del nuovo rito sono valide. È possibile che una conclusione così immensamente grave sia vera? Sentiamo continuamente dire che Bergoglio intende riformare la Nuova Messa, che nella riforma della riforma non ci saranno più parole di Consacrazione sul pane o sul vino, il che significherebbe la completa estinzione della Messa. Inoltre, a mio avviso, qualcosa come due Messe Nuove su tre sono già invalide, perché i sacerdoti non credono più nella Presenza Reale di Cristo. Ma se l’estinzione totale della Messa è una possibilità eventuale, perché non estinguere totalmente i vescovi veramente Consacrati? 

Kyrie eleison 

GERMANIA AFFONDATA

GERMANIA AFFONDATA posted in Commenti Eleison on Aprile 6, 2024

Può l’uomo moderno ateo tornare a Dio?

Se non lo fa, non restarà che la verga.

In questi giorni leggiamo sugli (inaffidabili) organi di stampa, diverse notizie sulla grave situazione in Germania, tanto da farci pensare che qualcosa stia andando seriamente storto. In effetti è così. Qui di seguito è riportata gran parte di una lettera privata ricevuta di recente da un Cattolico “Resistente” che, negli ultimi 20 anni circa, ha lavorato come ingegnere in Inghilterra e in Germania. Osserva evidenti problemi in Germania, e questo è particolarmente preoccupante perché da quando il duro lavoro e il talento dei tedeschi hanno tirato fuori il loro Paese dalle rovine del dopoguerra con il “Wirtschaftswunder”, o miracolo economico degli anni ‘50, la Germania è stata la potenza economica di tutta l’Europa. Se l’economia Tedesca è in grave difficoltà, allora lo è anche quella Europea. Qui di seguito l’analisi del nostro lettore – 

Da tutto ciò che osservo qui in Germania, sia nella FSSPX che in generale, penso che dovrei trasferirmi in Inghilterra. La Germania sta affondando in tutti i sensi. L’Inghilterra e tutti gli altri Paesi d’Europa probabilmente non stanno molto meglio, ma quello che potremmo definire lo stile economico anglo-americano è ancora presente, e questo almeno aiuta a tenere i piedi per terra, facendo tutto il possibile per creare e sostenere posti di lavoro che in Germania verranno sempre meno con il passare del tempo. Molte aziende stanno lasciando la Germania a causa degli alti costi dell’energia da quando è stato fatto saltare il gasdotto Nord Stream e sono state chiuse tutte le centrali atomiche. La Germania non è in grado di fornire abbastanza energia sostitutiva da fonti solari ed eoliche per compensare la perdita di gas Russo, quindi i prezzi dell’energia continueranno a salire, senza contare che le gentili concessioni di altri Paesi Europei, per importare energia, non dureranno a lungo. 

In breve, la Germania si sta schiantando sugli scogli. Centinaia di migliaia di Tedeschi hanno già lasciato la Germania e continuano a farlo non appena ne hanno la possibilità. L’industria automobilistica sta lentamente andando in rovina, ma più velocemente con il passare del tempo. Sembra che la Germania evaporerà nel giro di un paio d’anni, a meno che la gente non torni a vivere nelle caverne con un minimo di sostentamento. Tutto questo può sembrare troppo pessimistico, ma ho occhi per vedere e leggere ciò che sta accadendo. Per esempio, una volta che certe industrie vengono chiuse, se ne vanno per sempre e non tornano più a causa della mancanza di manodopera esperta e dell’eccessivo sforzo necessario per la ricostruzione, e così via. 

Ho l’impressione che ciò che sta accadendo a livello spirituale sia simile o parallelo a ciò che accade a livello materiale: anche con la FSSPX la fede sta scomparendo, e una volta scomparsa non tornerà più. In generale, meno della metà delle persone in Germania oggi professa una fede Cristiana. Molto illuminante è stata l’osservazione di “Arsenius” nei “Commenti di Eleison” del 2 marzo (868), dove chiarisce che, umanamente parlando, non vede la FSSPX ritrovare la strada per tornare ad essere la punta di diamante della Chiesa per la Fede, come lo è stata dal 1970 al 2012. Questa caduta la chiamerei il corso della natura. Devo ammettere che l’ho seguita anch’io, ma non mi sono mai reso conto di quanto siano gravi le sue conseguenze . . . 

Queste interessanti osservazioni mostrano Dio all’opera. In qualche modo Egli deve impedire alla massa degli Europei di gettarsi all’inferno, ma a causa della loro prosperità materiale, è proprio lì che si stanno dirigendo. Si veda il Deuteronomio, tutto il Capitolo VIII. L’uomo moderno e benestante è convinto di non aver bisogno di Dio. I nodi stanno venendo al pettine. La semplice perdita di un gasdotto non sarà sufficiente a far rinsavire la massa degli uomini. 

Kyrie eleison `

LA RESURREZIONE della RUSSIA

LA RESURREZIONE della RUSSIA posted in Commenti Eleison on Marzo 30, 2024

Intorno a noi i segni di speranza sono tutti estinti? 

No! I segni di Dio in Russia sono ben distinti!

Le seguenti citazioni abbreviate e adattate da un recente articolo di Alexander Dugin, uno dei principali pensatori della Russia di Putin, mostrano come la battaglia della Russia debba ora spostarsi sul campo di battaglia dei cuori e delle menti, lontano dalla terra dei morti Comunista e liberale. Sarà così. La Madonna è al lavoro sul popolo Russo. 

Quando alla fine degli anni ‘80 in Russia è crollato il Comunismo, è stato il Liberalismo ad assumere il ruolo di ideologia dominante. Dal 1991, praticamente tutti i princìpi più importanti stabiliti nel campo dell’istruzione, delle scienze umane e della cultura sono stati stabiliti su una base strettamente liberale. Il Liberalismo si è impiantato in Russia per mezzo del dominio di minoranze liberali filo-occidentali, i “riformatori”. Questa élite liberale, composta da oligarchi, da una rete di agenti di influenza americana e da alti funzionari corrotti dell’epoca tardo-Sovietica, governa con metodi totalitari. Agisce in nome del progresso e della globalizzazione e crede che il capitalismo sia l’apice dello sviluppo umano. Oggi, questo include anche la politica di genere e l’ecologia. Solo la minoranza liberale “illuminata/risvegliata” (woke) sa cosa è “giusto”. Le minoranze progressiste devono governare, il resto della popolazione deve essere tenuto sotto stretto controllo. 

L’ascesa al potere di Putin nei primi anni 2000 ha cambiato la situazione, introducendo i principi dell’indipendenza e della sovranità delle nazioni, che sono del tutto negati dal dogma liberale. Il Liberalismo chiede che gli Stati nazionali sovrani siano aboliti e integrati in una struttura di governo mondiale sovrannazionale. Pertanto, con l’arrivo di Putin, lo scontro è stato inevitabile, e le minoranze liberali più radicali gli si sono opposte. 

Tuttavia, molti Russi liberali hanno deciso di adattarsi a Putin conformandosi solo esteriormente, mentre interiormente hanno continuato a seguire un percorso liberale come se nulla fosse cambiato. Così Putin può aver firmato il Decreto 809 sui valori tradizionali (direttamente opposti all’ideologia liberale), può aver aggiunto alla Costituzione disposizioni sulla famiglia naturale, può aver menzionato Dio come fondamento immutabile della storia Russa e ha bandito i movimenti LGBT come estremisti. Ciononostante, il dominio liberale in Russia rimane. È penetrato così profondamente nella nostra società che continua a riprodursi nelle nuove generazioni di dirigenti, funzionari, scienziati ed educatori, nonostante il corso sovrano di Putin. 

Pertanto, se Putin è la nostra principale speranza di libertà dal dominio liberale, il garante della vittoria nell’Operazione Militare Speciale in Ucraina e il salvatore della vera Russia, tuttavia la maggior parte degli attuali amici di Putin non sono realmente dalla sua parte. La setta liberale totalitaria non pensa di cedere le proprie posizioni. Sono pronti a combattere per esse fino alla fine. Non temono né le forze patriottiche in politica, né il popolo, né Dio (o non credono in Lui o credono nel proprio, decaduto). Solo Putin, con il quale non osano scontrarsi frontalmente, li trattiene. 

Di conseguenza, la Russia deve concentrarsi sulla vittoria in Ucraina. Putin lo vede con sobrietà e chiarezza: senza vittoria in Ucraina, niente Russia. Ma non sarà possibile sconfiggere l’Occidente al di fuori della Russia, finché l’onnipotenza totalitaria dei liberali sarà preservata all’interno del Paese. Fin tanto che il Liberalismo prevarrà nei cuori e nelle menti, anche la vittoria in Ucraina sarà più apparente che reale. La Russia non può affermarsi come civiltà se resta avvelenata dal Liberalismo nelle sue forme più tossiche. Ecco perché è giunto il momento di aprire un altro fronte: quello dell’ideologia, della visione del mondo e della coscienza collettiva e comune. Il dominio totalitario dei liberali in Russia – soprattutto nei settori della conoscenza, della scienza, dell’istruzione e della cultura – deve finire. 

Kyrie eleison 

LATINO e GRECO

LATINO e GRECO posted in Commenti Eleison on Marzo 23, 2024

La buona educazione non è difficile da trovare. 

Cosa offre maggiori sicurezza e garanzia? Il Latino e il Greco.

Nell’educazione Cattolica il valore dei classici precristiani è una questione controversa. Ad esempio, un famoso Cattolico antiliberale del XIX secolo, Monsignor Gaume, sosteneva che gli autori classici in Latino e Greco sono troppo impuri per essere utilizzati nelle scuole Cattoliche, ma questa sembra essere un’esagerazione. Ai fini dell’educazione a livello naturale, i classici Latini e Greci hanno un valore troppo elevato per essere assolutamente rifiutati. I classici Greci e Latini sono il risultato di uomini intelligenti e seri che hanno riflettuto molto sulla vita e che presentano, per dono di Dio, molte verità sulla realtà e sulla natura umana. È vero, le impurità sono sparse un po’ ovunque, ma non sono al centro dell’attenzione, ma in secondo piano. Un esempio significativo è l’Eneide di Virgilio, che mantiene un livello morale così alto da essere ampiamente consultata nell’era Cristiana per la sua alta visione della vita. 

In breve, la società Cristiana è molto superiore in modo soprannaturale alla società dei classici antichi, ma la società dei classici antichi è di gran lunga superiore a livello naturale alla degenerata società moderna. Dal punto di vista dell’educazione, è particolarmente facile sostenere la superiorità a tutto tondo del Latino e del Greco, rispetto ad un’educazione basata sulle lingue o sulle scienze moderne. Una buona educazione fornirà sia la disciplina per i cuori e le menti dei giovani, sia la cultura per le loro anime, sia la storia per le loro vite. Il Latino e il Greco da soli forniscono tutte e tre le cose: il Latino fornisce la pratica delle basi e il Greco la teoria. 

DISCIPLINA. Il Latino è una lingua estremamente logica, che richiede molta riflessione per essere districata: soggetto, verbo, oggetto, e così via. C’è disciplina anche nell’apprendimento della Matematica, della Fisica, della Chimica, dell’Informatica e della Tecnologia, ecc., ma tutto è materiale, determinato, disumano, precisamente e orgogliosamente avulso da tutto ciò che è spirituale, libero o umano. E ciò che i giovani non possono più imparare a scuola, o dai nonni o addirittura dai genitori, devono raccoglierlo nei bassifondi, da Hollywood o da Internet o dal loro smartphone, ecc. Fortunati se hanno un solo allenatore sportivo che sia umano! Nel deserto spirituale di un’educazione “scientifica”, quanta influenza positiva può avere un semplice allenatore! 

CULTURA. Quando si tratta di educare e formare i cuori e le anime dei giovani (cuori e anime che hanno bisogni imperiosi), allora le “scienze” sopra elencate sono semplicemente inutili, mentre le lingue moderne sono una seconda scelta, perché tutta la modernità dopo la “Riforma” e la sua cultura sono più o meno macchiate di apostasia, di guerra a Dio. Certo, la cultura Latina e Greca non sono esenti dal peccato originale, ma sono preservate dalla Riforma e da tutte le sue conseguenze, e dotate di una visione più semplice e pura dei fondamenti della natura umana e della vita. Sono un grande aiuto per la formazione dei giovani. 

STORIA. La cultura Latina e quella Greca sono incastonate nella storia di tutta la civiltà Occidentale, come nessun’altra cultura o lingua vigenti. Il Latino e il Greco erano due delle tre lingue inchiodate alla Croce di Nostro Signore. Il Greco era la lingua del Nuovo Testamento. Roma fu presto il centro della Chiesa. “La storia è maestra di vita” dice un vecchio e saggio proverbio, e imparare il Latino e il Greco significa necessariamente imparare un po’ di storia Greca e Romana. In 1984 George Orwell scrisse: “chi controlla il passato, controlla il futuro; chi controlla il presente controlla il passato”. Quindi, chi controlla le nostre scuole oggi, controlla il nostro futuro. Queste persone sono attualmente al lavoro per eliminare il Latino e il Greco, facendo iniziare la storia con la Seconda Guerra Mondiale, che è molto più facilmente manipolabile della storia antica. Cosa ci dice questo dell’educazione moderna? Molto male. Sta plasmando pecore per l’Anticristo. 

Kyrie eleison